Ai Signori Utenti delle sale di studio Catena e Gancia

Avendo accertato, anche sulla base di specifiche risultanze di registrazioni di sicurezza, come alcuni utenti, in particolare della sala di studio Gancia, disattendendo le normali ed essenziali regole di comportamento in sala di studio- nel rispetto della attività di studio e ricerca propria e degli altri utenti frequentatori e per come chiaramente indicato nel vigente Regolamento interno consultabile anche sul sito istituzionale - nonché le segnalazioni verbali del personale addetto, continuino a fare uso di postazioni di consultazione  contigue, a fronte della disponibilità, accertata e documentata, di spazi e postazioni idonee, si segnala che tale comportamento risulta difforme rispetto alle regole di base  dell'uso   della  sala  di  studio.  Di certo determina la  condizione   di  possibile  rischio  di frammistione della documentazione  in consultazione da parte di ogni singolo utente. Tale comportamento, in ogni caso, risulta in contraddizione rispetto ai criteri di funzionalità e tutela del patrimonio documentario di cui al vigente Regolamento interno al quale si rimanda Nel confidare sulla massima collaborazione da parte di tutta l'utenza, al fine di garantire la migliore  possibilità  di  consultazione   e  di  studio  oltre  che  la  più  efficace  funzione  di  tutela conservativa, si conferma che il personale di sala di studio è autorizzato, in caso di necessità, a fare spostare l'utente che non rispetti il vincolo regolamentare nonché a segnalarlo alla Direzione. Ci si riserva di valutare la possibilità di procedere ad assegnazione d'ufficio delle postazioni agli studiosi in ingresso. La presente comunicazione, per garantire la massima diffusione e conoscenza, sarà pubblicata sul sito istituzionale. Copia della stessa sarà affissa nelle sale di studio Catena e Gancia.


Copyright © 2018 Archivio di Stato di Palermo | Codice IPA: 9DFQIL | Codice Fiscale: 80033190820

Scroll To Top