Regolamento

Regolamento

L'Istituto dispone di due sale di studio dislocate in ognuna delle due sedi.

  • L’accesso è libero e gratuito.
  • L’ammissione alla sala va richiesta con un’apposita domanda, dietro esibizione di un valido documento di riconoscimento.
    Nella domanda va specificata la ricerca che si intende condurre in Archivio.
  • All'utente viene rilasciata una tessera che ha durata annuale e che può essere rinnovata.
    La tessera dà diritto all'accesso e alla consultazione dei documenti e va mostrata, unitamente a un documento di identità, al personale di custodia, all'entrata e all'uscita dall'Archivio.
  • Ogni utente è tenuto a depositare borse o altri contenitori in appositi armadietti posti all’ingresso e a firmare in maniera leggibile il registro di presenza in sala di studio.
    I dati personali contenuti nella domanda di ammissione saranno utilizzati esclusivamente a fini statistici nel rispetto del decreto legislativo 196/03.
  • La sala della sede "Gancia" dispone di 22 posti di consultazione, con adeguate prese elettriche per l’uso di PC portatili.
    La sala della sede "Catena" mette a disposizione 16 posti di consultazione anch'essi provvisti di prese per i PC portatili.
  • Possono essere richieste 3 unità archivistiche per ciascun turno di prese e per un totale di 7 unità al giorno
  • L’orario dei turni di prese del materiale archivistico è il seguente:
    8.30 – 9.30 – 10.30 – 11.30 – 12.30 – 14.00 – 15.00
  • L'orario di apertura delle sale di studio è il seguente:
    Lunedì - Venerdì ore 08:00 - 18:00
    Sabato ore 08:00 - 13:30
  • Nella giornata del sabato non si effettuerà prelievo della documentazione archivistica. Sarà garantita la consultazione della documentazione già in deposito.
  • Per motivi legati alla riduzione del personale di vigilanza e alla razionalizzazione del personale suddetto in attività di servizio, l'accesso alla sede Catena di via Vittorio Emanuele, n. 31, potrà avvenire sino alle ore 17,30. La sala di studio resterà comunque aperta al pubblico regolarmente sino alle ore 18,00. Il pubblico che dovesse visionare esclusivamente gli strumenti di corredo potrà accedere alla sala inventari sino alle ore 17,30.

Dal  01 luglio  2014, anche a motivo della riduzione del personale in servizio, presso le sale di studio Catena e Gancia, nella giornata del sabato (apertura solo antimeridiana) non si effettuerà prelievo della documentazione archivistica. Sarà garantita la consultazione della documentazione già in consultazione.Per l’utente che volesse consultare unità archivistiche non in deposito temporaneo e a conoscenza della corretta segnatura archivistica sarà possibile richiedere, per posta elettronica, esclusivamente all’indirizzo istituzionale saas-sipa@beniculturali.it, il prelievo di unità archivistica, per il numero massimo di unità come da carta dei servizi. Tale richiesta dovrà pervenire all’indirizzo suddetto entro le ore 14,00 del giovedì antecedente il sabato di consultazione. Si specifica che la modificazione organizzativa di cui sopra sarà riportata nella“carta dei servizi” in corso di aggiornamento.





 

La carta dei Servizi
Modulo reclamo
Modulo richiesta riproduzione con mezzi propri

Copyright © 2017 Archivio di Stato di Palermo | Codice IPA: 9DFQIL | Codice Fiscale: 80033190820

Scroll To Top