Il RECUPERO DEL GRANDE ARCHIVIO

PRESENTAZIONE
Dopo un'attenta e completa attività di restauro la storica sede "Catena" dell'Archivio di Stato di Palermo è stata restituita alla fruizione del pubblico .
La riapertura di tale sede, ubicata nei locali dell'ex convento dei Padri Teatini, costruito nel primo Seicento accanto alla chiesa quattrocentesca di Santa Maria della Catena, ha restituito alla città un luogo suggestivo di grandi tradizioni storiche.
Tali interventi, senza alterare le caratteristiche storico architettoniche del manufatto, hanno dotato questo mirabile edificio di requisiti tecnico funzionali all'avanguardia.

NOTIZIE STORICHE
Sorto nei primi anni del secolo XVII come convento dei Padri Teatini, vicino alla chiesa di S. Maria della Catena, l'edificio sede dell'Archivio di Stato di Palermo ha subito nel corso dei secoli molte trasformazioni per adeguarne la struttura alle diverse destinazioni cui venne adibito.
Da sede conventuale, gli stessi Padri Teatini, tra il XVII e il XVIII secolo lo destinarono esclusivamente a Noviziato, modificandone la struttura con l'aggiunta di un nuovo corpo che si protendeva verso l'ospedale di S. Bartolomeo, con la costruzione del chiostro interno e di un piano sopraelevato e con la sistemazione della facciata, costituita da porzioni edilizie realizzate in momenti diversi.
Nel 1812 l'edificio fu trasformato in ospedale e, successivamente, vi trovarono sistemazione vari uffici pubblici.

Indicato come possibile locale di destinazione degli archivi pubblici già dopo il 1814, l'ex convento dei Teatini fu adibito stabilmente a sede del Grande Archivio con la legge organica del 1° agosto del 1843.
Allora si resero necessarie opere strutturali per l'adeguamento dei locali ad istituto di conservazione: una serie di progetti di trasformazione che portò a metà del 900 ad una sistemazione degli spazi adibiti ad uffici e servizi principali, nonchè di quelli per la conservazione dei fondi archivistici dei più importanti organi politici del Regno di Sicilia.
Tra gli altri interventi realizzati, venne isolato l'edificio dalla contigua chiesa di S. Maria della Catena, demolendo le strutture murarie che occludevano la vista delle absidi della chiesa, ma sacrificando l'antico scalone monumentale ed alcuni ambienti adiacenti, mentre si costruì un nuovo corpo edilizio prospiciente la Cala.

Ulteriori lavori eseguiti negli anni 90 del 900 portarono ad una ancora diversa distribuzione degli spazi d'ufficio, ma contribuirono a rendere sempre meno leggibile il tessuto architettonico originario.
La necessità di adeguare la struttura alle nuove norme relative alla sicurezza ha reso indispensabile un intervento di riqualificazione architettonica della sede che realizzasse anche il recupero filologico del manufatto, liberando gli antichi ambienti dai processi di trasformazione che ne avevano alterato la qualità.
Inoltre si rendeva necessaria, oltre ad una razionalizzazione degli spazi e degli ambienti, soprattutto una diversificazione dei percorsi all'interno dell'Istituto, destinati oltre che agli addetti ed agli operatori, anche all'utenza della sala di studio e di consultazione, ai destinatari della Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica, infine ai fruitori di convegni o di mostre espositive.
Sono stati pertanto realizzati, oltre agli ambienti dedicati alla consultazione, una sala multifunzionale che possa servire da aula didattica per la scuola di archivistica, ma anche da sala convegni, ed una sala destinata a spazio espositivo.

L'intervento di riqualificazione ed adeguamento restituisce alla collettività l'antica sede storica dell'Archivio di Stato di Palermo, riconsegnando non solo quello che fu il sito originario in cui si concentrò a partire dal 1826 la documentazione delle antiche magistrature del regno di Sicilia, ma fornendo anche la possibilità di avvalersi di più numerose e diversificate attività volte alla valorizzazione e fruizione della documentazione archivistica in esso conservata.

Copyright © 2017 Archivio di Stato di Palermo | Codice IPA: 9DFQIL | Codice Fiscale: 80033190820

Scroll To Top